Radicalizzazione all'Islam, sarà espulso

Segnalato come possibile obiettivo di radicalizzazione islamica, un palestinese senza fissa dimora è stato accompagnato dagli agenti della questura di Novara presso il Cie di Torino, dove si trova tuttora, per gli accertamenti del caso e il successivo allontanamento dal territorio nazionale. L'uomo è stato fermato nell'ambito di un servizio di controllo straordinario del territorio disposto dal Questore di Novara, Gaetano Todaro. Secondo quanto si apprende l'uomo, diversi precedenti per reati comuni, era 'attenzionato' dalla Digos di più Questure.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Valle Lomellina

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...